Libri in metro #9

Finalmente, dopo diversi mesi, apro anche io in metro un libro che non sia un testo universitario.
Sono immersa nella lettura quando mi si siede accanto un altro lettore, al quale non posso fare a meno di rivolgere i miei furtivi sguardi…

Conta su di me [Roma]
È seduto accanto a me, ma non dall’inizio del viaggio. È salito dopo un paio di fermate ed ha occupato il sedile accanto al mio con molta discrezione, quasi senza toccarmi.
Mi accorgo che… (Continua a leggere)

Dimmi la tua!