Crazy little things called Happiness

Che bellezza!
L’estate sta arrivando ed il freddo se ne va (anche se qualche volta lo rimpiango xD)
Già queste tiepide giornate di maggio mi riempono di gioia.
Vedere il sole splendere fuori dalle finestre dell’aula, mentre noi siamo rinchiusi lì dentro, sui banchi, a fare lezione, mi rende, per certi versi, più serena.
La mattina mi alzo sempre più spesso con il piede giusto, con il sorriso in volto e una voglia, quasi inaspettata, di uscire di casa.
Queste quattro mura diventano troppo strette per me, quando il sole brilla in cielo.
Il pomeriggio studio in balcone, cosa non molto indicata perchè mi distraggo con molta più facilità; ma non mi importa.
Mi basta ascoltare il canticchio degli uccelli, oppure vedere il sole risplendere nei miei occhi. I suoi raggi accarezzano dolcemente le mie braccia nude; la pelle si increspa, ma subito dopo, dolcemente, si rilassa.
Cullata dal soave tepore della bella giornata, mi affaccio al balcone, osservo quei pochi viandanti che passano di lì, scruto il piccolo mondo che si presenta davanti ai miei occhi e contemplo l’immensa vastità dell’universo.