“Surfando” a cavallo dell’anno.

Che si tratti di coincidenze o del destino debbo ancora scoprirlo, ma quel che so è che la visione dell’altra sera non è stata qualcosa di totalmente fortuito, attribuibile esclusivamente al caso.
All’inizio ho pensato che fosse un segnale, un’indicazione sul percorso da seguire, come un faro che illumina la via quando si naviga nel buio o come un cartello stradale che appare davanti ai tuoi occhi proprio mentre lo stavi cercando (e magari mentre eri in procinto di gettare dal finestrino il navigatore, non senza averlo prima coperto delle necessarie imprecazioni).
Poi mi son detta che no, non era possibile, non potevo crederci e che assolutamente no, non poteva mica significare cosa io ritenevo significasse…
Ed ora mi ripeto nuovamente: è stata pura casualità oppure si è trattato di un segno del destino?

Vabbò, lasciamo che il 2012 porti via con sé questi interrogativi, ma confidiamo che il 2013 intervenga a risolverli o, quantomeno, a svelarmi degli indizi. Di certo non mi toglierò questa domanda dalla testa. Ci sono troppe questioni irrisolte, troppe situazioni, trattate come semplici coincidenze, che andrebbero invece spiegate…

Cavalcando l’onda di questi pensieri lancio a tutti l’augurio di un felice 2013: che il nuovo anno vi riservi ciò che il vecchio non è stato in grado di darvi o ciò che voi non avete saputo ricevere (esattamente, sì, perché, senza entrare nel macrotema delle “occasioni sprecate”, capita spesso anche quest’ultima eventualità).

Allora a presto amici, o meglio, a “tra un anno”!
E, lasciatemelo dire, alla faccia dei Maya!

17 risposte a ““Surfando” a cavallo dell’anno.”

  1. Mille auguri anche a te, cara Veronica, e alla tua bella famiglia. Un abbraccio particolare alla mamma … che non sento da un po’. 😉
    Che il 2013 possa darti delle risposte ma proporti anche altri interrogativi… perché sennò, sai che noia! 🙂
    Bacioni.

    1. Grazie Marisa, presenterò i saluti e gli auguri alla mamma, ma probabilmente li leggerà lei stessa nel blog 😉
      Auguri anche a tutti i tuoi cari.
      A presto,

      Scrutatrice

      P. S. L’assenza di “stimoli” non fa per me… 😉

    1. Ma sì dai, iniziamo il nuovo anno con entusiasmo ed ottimismo e vedrai che prenderà una buona piega sin da subito 🙂
      Speriamo comunque che il 2012 lo dimenticherai presto se non è stato esattamente positivo.

  2. Ciao carissima Veronica, spero che il 2013 sia davvero un’anno speciale per te, che i tuoi sogni diventino realtà, e che tu ne possa godere a pieno, un bacio grandissimo ed un abbraccio alla tua mamma, auguri di vero cuore, Angela.

    1. Ciao Angela, auguri sinceri anche a te ed ai tuoi cari. Spero che l’anno che verrà porti a tutta la tua famiglia serenità e benessere.
      Saluti anche a Marta ed io porterò i tuoi alla mamma 🙂
      Buon proseguimento di domenica.

      Scrutatrice

  3. Il 2012 è stato il mio anno.. difficile, bello, mi ha cambiato la vita.. 😉 Spero che il 2013 sia anche meglio! 😀 Tanti Auguri, cara! 🙂

  4. Sì, ti ho un po’ trascurato, ma gli auguri passo volentieri a farteli.

    Ciao Veronica, un 2013 meraviglioso e soprattutto, come lo vuoi tu. 🙂

    1. Grazie! Buon anno anche a te e famiglia! 🙂
      In quanto alla visione… Beh, non vorrei svelare i particolari, ma posso dire che aveva a che fare con un argomento che – guarda caso! – era stato molto dibattuto quel giorno. Trovarmi di fronte a qualcosa di cui avevo parlato continuamente fino a quel momento mi ha spiazzata e.. mi ha fatto riflettere.

Dimmi la tua!